HomepageGruppo Barchemicals
Home          Cosa è Salute Acqua          Richiedi la rivista          Contatti          

  Acqua  
  Trattamento Acqua  
  Strutture  
·  Impianti sportivi
·  Terme
·  Infrastrutture
·  Piscine Private
·  Agriturismi
  Formazione e Corsi  
  Eventi e Fiere  
  Normativa  
  Pubblicazioni  
  Acqua e Sport  
  Mappa del sito  

Area privata
Registrati
Impianti sportivi
L’esperienza della società toscana controllata dalla locale multiutility
Aquatempra: una societa', sette piscine
1 di Raffaele Candini * 2

Non solo eccellenze impiantistiche, ma anche significative esperienze gestionali. SaluteAcqua vuole investigare, numero dopo numero, i diversi modelli organizzativi diffusi sul territorio nazionale in tema di piscine, terme, impianti natatori. Per questo oggi parliamo di una grande realtà toscana, che ha percorso la strada del protagonismo della locale multiutility. La società di servizi pubblici in questione si chiama Publiservizi, holding di partecipazioni pubbliche di 36 comuni della Toscana: ai business di gas, rifiuti, energia, acque e telecomunicazioni ha affiancato la gestione di 7 impianti natatori, attraverso la controllata Aquatempra. Questa società sportiva dilettantistica a responsabilità limitata, da dicembre 2004 si occupa della gestione delle piscine e di tutta la corsistica (nuoto e fitness in acqua da zero a 80 anni). Non delle attività agonistiche, fatta eccezione per i master. Contando su 7 dipendenti e una ottantina di collaboratori, la società è arrivata a toccare le 600 mila presenze annue, con un bilancio di circa 2,2 milioni di euro.

“La scelta di un affidamento in house da parte delle amministrazione e della multiutility - afferma il responsabile della gestione, Mauro Dei - si spiega con le sinergie organizzative ed economiche che si ottengono grazie all’appartenenza a un grande gruppo, fortemente organizzato.” Gestire 7 impianti insieme non è facile, occorrono professionalità e competenza. Sicuramente questo tipo di esperienza di aggregazione sovracomunale non è molto diffusa in giro per il bel paese, dove ancora in molti casi impianto natatorio e società di gestione si corrispondono per “uno ad uno”. E’ una soluzione ulteriore rispetto all’affidamento a società sportive, alla gestione pubblica in economia, o all’appalto al privato tout court, e per questo da studiare con grande interesse.

Le piscine di Aquatempra

Piscina “Fiammetta” di Certaldo
V.le Matteotti 201, Certaldo
tel. 0571 650996 - fax 0571 65122

Piscina Comunale di Empoli
V.le delle Olimpiadi, Empoli
tel. 0571 590464

Piscina Intercomunale di Larciano e Lamporecchio
Via Marconi, Loc. Cento Campi, Larciano
tel. 0573 81506

Piscina Solarium - Lastra a Signa
Via Fermi, 1, Lastra a Signa
tel. 055 8721341

Piscina comunale "Il Molino" - Montespertoli
Via Volterrana Nord - Zona Sportiva Loc. Baccaiano
Tel. 0571 675007

Impianto Sportivo comunale «Il Bernino» - Poggibonsi
Località Bernino, tel. 0577 980471, fax: 0577 980471

Piscina Comunale "Parco Selva delle Torri"
Loc. S. Lucia - San Gimignano
tel. 0577 947134

in+
Il sito della società
www.selvadelletorri.com
ARTICOLI
IN PUGLIA? SI DICE NADIR

PECHINO, GLI STADI DEL NUOTO PER IL 2008

CALATRAVA PER I MONDIALI DI NUOTO A ROMA

UN FUTURO COME ACQUARENA ?






SaluteAcqua
E-mail: info@saluteacqua.com